Ieri mia sorella è andata all’ikea e ha comprato un set di formine davvero carino, così oggi mi sono svegliata con la voglia di cucinare dei biscotti per provarle. Ma ecco il problema: apro il frigo e non ci sono né uova, né burro a sufficienza. Comincio a profetizzare maledizioni in tutte le lingue del mondo, visto che la mia mattinata di dolce fornaia era andata in fumo. Non contenta, ho cercato su internet (sia sempre lodato) ricette per fare biscotti senza burro e uova, che fossero almeno commestibili e avessero un certo sapore. E, fortunatamente, ne ho trovata una! Come sono venuti, alla fine? Di certo non sono i biscotti più gustosi del mondo, ma sono saporiti, leggeri e, con un po’ di marmellata (come ho fatto io) o con della crema spalmabile al cioccolato risultano ancora più buoni.

Ingredienti

  • 200 g di farina 00
  • 50 g di fecola di patate
  • 70 g di zucchero semolato
  • 60 g di olio d’oliva
  • 70 g di latte
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 bustina di lievito
  • Essenza di vaniglia

La preparazione è talmente facile, che mi vergogno anche a spiegarvela: basta mettere tutti gli ingredienti in una ciotola e mischiarli fino a creare un panetto morbido. Lasciatelo riposare in frigo una mezz’oretta e, dopo di che, stendetelo per bene e create dei biscotti nelle varie forme che volete. Infornate per 10 minuti, a forno preriscaldato, a 180°.

Ed ecco i miei bei biscotti colorati:

Immagine

Buoni per colazione e per un tè pomeridiano…buon appetito!

Annunci